Top

Mi ubriaco di cielo

cielo

Mi ubriaco di cielo

 

Lecco la luce

a sorsi grandi

con occhi voraci

che quasi pungono

per quanto li apro,

l’azzurro

le nuvole

e oltre.

Respiro

tutto il cielo che c’è,

lo incollo dentro

la fronte, la nuca e la pelle

per quando

la luce sarà velata

d’inverno.

No Comments

Post a Comment

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

})(jQuery)