Top

Frivosofia: filosofia della frivolezza 2: ma cosa hai ai piedi?

Frivosofia: filosofia della frivolezza 2: ma cosa hai ai piedi?

Entrano in due ed escono da soli.

A volte si infilano nelle maniche, nelle gambe, nelle lenzuola. Per poi sbucare mesi dopo. O anche solo giorni dopo mentre avevi già provveduto a sostituirli.

E non serve metterli in lavatrice vicini. Si separano e allontanano. Lo fanno apposta.

Sono i calzini: uomo, donna, bambino. Non c’è pietà per nessuno.

Vinicio Capossela ha dedicato loro una canzone

Ecco allora cosa si può fare per prevenire e superare brillantemente il problema.

Comprarli in serie o simili. In modo che la sostituzione sia semplice e indolore. E poi se uno ha le righe un po’ più spesse dell’altro non è un problema.

Fregarsene. E mettere decisamente calzini spaiati.

Comprare calzini in trio e non in coppia come quelli di Littlemissmatched che nascono in trio e, volutamente con piccole differenze (frutti diversi, pallini, stelline e cuori, etc) in modo da consentire più abbinamenti stravaganti. E comprandone due tris simili, volendo, potete fare sempre le coppie se vi sentite più regolari. I colori e i cotoni sono bellissimi.

Al prossimo calzino spaiato, sorridete. Non c’è niente di meglio.

 

 

2 Comments
  • luca

    bellissimi! spettacolari!
    per un paio di
    jeans vanno benissimo… ma con altro abbigliamento forse è più indicato usare altro?

    4 febbraio 2013 at 19:11 Rispondi
    • francesca

      certamente… siamo nel campo dell’abbigliamento sportivo… certo che nascosti negli stivali si può osare anche un po’…

      5 febbraio 2013 at 08:38 Rispondi

Post a Comment

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

})(jQuery)