Top

Mindfulness: diario di una mente scimmia. Il mio viaggio nel protocollo MBSR

meditazione

Mindfulness: diario di una mente scimmia. Il mio viaggio nel protocollo MBSR

Day 6 week 4

Oggi pratico appena sveglia, prima di tutto. Nella parte seduta, oltre alla solita canzone che varia ogni giorno ma c’è sempre, mi compare “Partirà la nave partirà”, e mi viene tristezza. Non per la canzone. Cerco di stare nei suoni e negli appoggi. Ieri non ho compilato il diario degli eventi stressanti. Sto con quello che c’è ed è il freddo e la malinconia. Ieri ho aperto delle scatole di plastica che sigillavano bene dei vestiti indiani che profumano di India. Fra dicembre 2013 e agosto 2015 ho passato 8 mesi in India e quell’odore mi stritola la pancia: un misto di olio di sesamo, polvere, curcuma e smog. Mi viene da piangere. Sto qui, sui suoni, sul respiro. Lame di freddo mi colpiscono. Avrei dovuto essere più aggressiva ieri con il responsabile del cantiere quando è venuto a controllare?

Nella meditazione camminata sparisce la canzone ma rimane la tristezza. Le lacrime pulsano dietro le tempie come se bussassero e chiedessero il permesso. Sto con il peso che cambia e la temperatura diversa ma sono triste e mi gira la testa. Forse è solo sindrome premestruale aggravata da freddo e qualche pensiero di inadeguatezza. Passerà, come passa un suono, come passa un espiro.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

})(jQuery)