Top

Se swing e tango diventano swango: proposta per il weekend di Pasqua

swango

Se swing e tango diventano swango: proposta per il weekend di Pasqua

APPUNTAMENTI
19/04/2014 – SEI PROPOSTE PER LA PIOGGIA

Si balla senza sosta fino a lunedì con lezioni e spettacoli tra 8 gallery e hotel
Tra le star c’è Pitruzzella che dall’amore per la moglie ha fatto nascere un ballo

Da La Stampa 19 aprile 2014
http://www.lastampa.it/2014/04/19/cronaca/appuntamenti/se-swing-e-tango-diventano-swango-yL1e7Twx0iCMbiZzdGLGzK/pagina.html

Il tango è un incontro, anzi tanti: fra lui e lei nell’abbraccio, fra realtà e sogno, fra l’intangibilità della musica e la tangibilità (tango viene da qui) della danza. Ma cosa succede quando lo swing incontra il tango? Nasce lo swango. E magari anche un amore come quello fra Max Pitruzzella, stella swing, e la moglie Noelia Hurtado che partecipa al Festival in coppia con Carlitos Espinoza. E il weekend dell’International Tango Torino Festival accende nuovi ritmi.

Le danze
Swing, «dondolo» si riferisce alle danze nate alla fine degli Anni 20 sulla musica delle orchestre hot jazz di New Orleans: tap dance, charleston e boogie woogie. La radice è la danza africana che arriva in America con gli schiavi e diventa lo spettacolo per eccellenza: Broadway, Hollywood, Ginger Rogers e Fred Astaire. Gambe e braccia si muovono dinoccolate, come se le ossa fossero di gomma, il corpo disegna forme spezzate e rimbalza senza peso, come i cartoni animati, su ritmi sincopati, voglia di stupire e giocare. Max Angelo Pitruzzella nasce in Francia. Gira il mondo gareggiando e insegnando swing, lindy hop in particolare. La leggenda dice che il nome di questa danza nata ad Harlem negli Anni 20 venga da una maratona di ballo per la trasvolata di Lindbergh «Lindy» sull’Atlantico. Si balla in coppia. Pitruzzella ha vinto l’International Lindy Hop nel 2008, 2009, 2010 e 2011. Ha preso parte a show televisivi e clip musicali e ha lavorato come coreografo per il Cirque du Soleil. Oggi durante il Gran Baile de Gala alle 23 all’8 Gallery propone una performance da non perdere. Domani è «Crazy Swing Day», con le sue lezioni dalle 15 alle 19:30 e, dalle 22, notte dedicata al pubblico lindy sotto le note della Dusty Jazz Blasters, band composta da 7 musicisti del jazz torinese.

Il personaggio
Pitruzzella prova a svelare cosa hanno in comune swing e tango, oltre all’improvvisazione. «Sono danze – risponde serio Pitruzzella – che fanno parte della storia. A parte questo, non hanno nulla in comune. Lo swing può essere lento, lentissimo, veloce e velocissimo. Il tango, anche quando è veloce, per noi è slow». Il cognome Italiano svela il legame con l’Italia. «Sì mio padre è siciliano. Amo molto l’Italia». Con Torino il legame invece è calcistico: «Mi piace soprattutto la Juventus».

Gli appuntamenti
Per chi preferisce un tango più classico oggi milonga dalle 17.30 al Tech NH Hotel del Lingotto, e alle 23 Gran Baile de Gala all’8 Gallery con le esibizioni di Sebastian Arce y Mariana Montes, talenti tra tradizione e tango nuevo, e Esteban Moreno y Claudia Codega, protagonisti della rinascita del tango. Domani milonga pomeridiana al «Tech Hotel» e Gran Fiesta de Pascua all’8 Gallery con Sebastian Achaval y Roxana Suarez, giovani ma consolidati, e Neri Luciano Piliu y Yanina Quiñones, campioni internazionali. Il Festival organizzato da Marcela Guevara e Stefano Giudice chiude lunedì con la milonga pomeridiana al «Tech Hotel» del Lingotto e la Fiesta de despedida dalle 21 al Club Almagro.

No Comments

Post a Comment

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

})(jQuery)