Top

Qualche parola dopo Solitudo, fra appunti e pensieri sparsi

solitudo

Qualche parola dopo Solitudo, fra appunti e pensieri sparsi

L’asse respira con me

si scalda al contatto

profuma

accarezza

vibra

mi fa sentire il peso

si inarca

cede

cade

mi lascia sola

a sentire la nostalgia dell’unità

 

 

 

l’asse spinge

collega cielo e terra

mette radici ma guarda in alto

si appoggia

semplifica

si fa casa

sostiene

orienta

orizzonta

gioca

diventa gioco

massaggia

accoglie

emoziona

ascolta

crea dipendenza

diventa sistema, insieme, organismo

 

 

 

l’asse nasconde

dà coraggio

sente il cuore

ricorda

mi lascia accadere

amplia il mio spazio

non ha fretta

vive un tempo suo, prima e dopo di me

 

 

 

piccolo vocabolario

tante parole cominciano con asse-assi

assecondare

seguire la ricerca

il corpo dell’altro

lasciare che sia l’asse a guidare

ascoltare i suoi suggerimenti

assestare

lasciare deporre

stare con l’asse

trovare un tempo comune

assicurare

curare l’asse

prendersi cura dell’altro attraverso l’asse

fare in modo che sia saldo

che nessuno si faccia male

assemblea

riunirsi intorno all’asse

assimilare

diventare insieme all’asse e all’altro

asserire

determinarsi grazie all’asse

assertività

capacità di proporre spunti che partono dall’asse

generare nuovi stimoli

proporsi con l’asse in modo convincente

assegnare

distribuire fra portatori d’assi

… to be continued…

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

})(jQuery)